Le modalità per la certificazione DOP Sabina

CCIAA di Roma

La CCIAA di Roma, in qualità di Autorità Pubblica di Controllo, certifica la conformità dell'olio a dop "Sabina" registrato in ambito comunitario.

L'olivicoltore che intende commercializzare olive da destinare alla produzione di olio a DOP "Sabina", in regola con l'iscrizione nell'elenco Oliveti, deve presentare alla Camera di Commercio di Roma, annualmente, la denuncia delle olive prodotte e chiedere, dopo la molitura delle stesse, il prelievo del campione del lotto di olio che intende certificare. (Come accedere al servizio di certificazione)

Il campione di olio prelevato è sottoposto ad analisi chimico-fisica presso il Laboratorio chimico della Camera di Commercio di Roma ed all'esame organolettico da parte del Panel di degustazione.

In caso di esito positivo dell'analisi chimico-fisica ed organolettica la Camera di Commercio rilascia il certificato di conformità.

In caso di esito negativo dell'analisi chimico-fisica o dell'analisi organolettica, il produttore può ricorrere secondo le procedure previste dalla normativa vigente.

In sintesi le modalità previste dalla procedura di certificazione dell'olio a DOP "Sabina" sono le seguenti:

  • iscrizione dei terreni olivetati nell'Elenco Oliveti;
  • iscrizione degli impianti di trasformazione delle olive nell'Elenco Frantoi;
  • iscrizione dei magazzini di stoccaggio dell'olio molito, in attesa di certificazione, nell'Elenco magazzini di stoccaggio;
  • iscrizione dei locali nei quali viene imbottigliato l'olio, dopo la certificazione, nell'Elenco Confezionatori;
  • comunicazione da parte del conduttore dell'oliveto alla Camera di Commercio dell'inizio della campagna di raccolta delle olive e della molitura delle stesse, con indicazione del frantoio dove esse verranno molite;
  • verifica da parte del Comitato di Certificazione della conformità dell'etichetta da apporre sulla confezione;
  • rilascio alla azienda interessata, in caso di conformità dell'olio ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione, del certificato di conformità e dell'autorizzazione all'uso della denominazione di origine protetta e consegna dei bollini da applicare sulle confezioni.
Disciplinare di Produzione Sabina Dop

Certificazione D.O.P. Sabina: vai alla sezione modulistica

indietro

News

"Pace, scuola e alta cucina" 10 maggio presso Eataly Roma

"Pace, scuola e alta cucina" 10 maggio presso Eataly Roma

Il Consorzio Sabina DOP partecipa al SOL di Verona dal 10 al 13 aprile 2016

Il Consorzio Sabina DOP partecipa al SOL di Verona dal 10 al 13 aprile 2016

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Socio AICIG

Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Il Consorzio Sabina Dop è socio dell'Aicig - Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Approfondimenti

OLIO E SALUTE

Olio d’Oliva, Dieta Mediterranea e Disturbi Cognit

Dieta Mediterranea e Olio d’Oliva contro il diabet

Più olio d’oliva, meno fame

Olio extravergine d’oliva: elisir di lunga vita

L’Olio di Oliva e la salute in tutte le età

STORIA DELLA SABINA

Numa Pompilio

Romolo, il primo re di Roma di origini Sabine

Storia della Sabina

La gens Sabina

Cures la capitale dei Sabini

 

© 2016 Consorzio Sabina Dop - c.f. 90021470571
Il sito č implementato con il sostegno di
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) - Psr Lazio 2007-2013