Le modalità per la certificazione DOP Sabina

CCIAA di Roma

La CCIAA di Roma, in qualità di Autorità Pubblica di Controllo, certifica la conformità dell'olio a dop "Sabina" registrato in ambito comunitario.

L'olivicoltore che intende commercializzare olive da destinare alla produzione di olio a DOP "Sabina", in regola con l'iscrizione nell'elenco Oliveti, deve presentare alla Camera di Commercio di Roma, annualmente, la denuncia delle olive prodotte e chiedere, dopo la molitura delle stesse, il prelievo del campione del lotto di olio che intende certificare. (Come accedere al servizio di certificazione)

Il campione di olio prelevato è sottoposto ad analisi chimico-fisica presso il Laboratorio chimico della Camera di Commercio di Roma ed all'esame organolettico da parte del Panel di degustazione.

In caso di esito positivo dell'analisi chimico-fisica ed organolettica la Camera di Commercio rilascia il certificato di conformità.

In caso di esito negativo dell'analisi chimico-fisica o dell'analisi organolettica, il produttore può ricorrere secondo le procedure previste dalla normativa vigente.

In sintesi le modalità previste dalla procedura di certificazione dell'olio a DOP "Sabina" sono le seguenti:

  • iscrizione dei terreni olivetati nell'Elenco Oliveti;
  • iscrizione degli impianti di trasformazione delle olive nell'Elenco Frantoi;
  • iscrizione dei magazzini di stoccaggio dell'olio molito, in attesa di certificazione, nell'Elenco magazzini di stoccaggio;
  • iscrizione dei locali nei quali viene imbottigliato l'olio, dopo la certificazione, nell'Elenco Confezionatori;
  • comunicazione da parte del conduttore dell'oliveto alla Camera di Commercio dell'inizio della campagna di raccolta delle olive e della molitura delle stesse, con indicazione del frantoio dove esse verranno molite;
  • verifica da parte del Comitato di Certificazione della conformità dell'etichetta da apporre sulla confezione;
  • rilascio alla azienda interessata, in caso di conformità dell'olio ai requisiti stabiliti dal disciplinare di produzione, del certificato di conformità e dell'autorizzazione all'uso della denominazione di origine protetta e consegna dei bollini da applicare sulle confezioni.
Disciplinare di Produzione Sabina Dop

Certificazione D.O.P. Sabina: vai alla sezione modulistica

indietro

News

Progetto di investimento collettivo per l'acquisto di attrezzature per la raccolta e la potatura dell'olivo

Progetto di investimento collettivo per l'acquisto di attrezzature per la raccolta e la potatura dell'olivo

Vent'anni di Sabina DOP: il Consorzio celebra un traguardo prestigioso insieme ai propri soci ed agli amici

Vent'anni di Sabina DOP: il Consorzio celebra un traguardo prestigioso insieme ai propri soci ed agli amici

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Socio AICIG

Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Il Consorzio Sabina Dop è socio dell'Aicig - Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Approfondimenti

OLIO E SALUTE

Olio d’Oliva, Dieta Mediterranea e Disturbi Cognit

Dieta Mediterranea e Olio d’Oliva contro il diabet

Più olio d’oliva, meno fame

Olio extravergine d’oliva: elisir di lunga vita

L’Olio di Oliva e la salute in tutte le età

STORIA DELLA SABINA

Numa Pompilio

Romolo, il primo re di Roma di origini Sabine

Storia della Sabina

La gens Sabina

Cures la capitale dei Sabini

 

© 2016 Consorzio Sabina Dop - c.f. 90021470571
Il sito č implementato con il sostegno di
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) - Psr Lazio 2007-2013