Quest'anno niente confezioni da 5 litri per l'Olio Sabina DOP

10/12/2014 | Quest'anno niente confezioni da 5 litri per l'Olio Sabina DOP

Quest'anno niente confezioni da 5 litri per l'Olio Sabina DOP

Il Consiglio di Amministrazione del Consorzio Sabina DOP ha invitato i propri soci a non utilizzare le confezioni da 5 litri per commercializzare l'olio DOP certificato nella campagna 2014/2015.
La decisione, che coinvolge oltre 1000 aziende agricole professionali della Sabina, nasce dalla necessità di mantenere alta durante l'anno la visibilità del prodotto sul mercato, evitando che il calo produttivo dovuto all'annata agricola avversa possa compromettere l’impegno portato avanti dal Consorzio per la valorizzazione dell'Olio Extravergine Sabina DOP.
"Il nostro è un prodotto di nicchia" - spiega il Presidente del Consorzio Stefano Petrucci - "che si contraddistingue sempre per l'elevato livello qualitativo e per gli scrupolosi controlli di cui è oggetto tutta la sua filiera produttiva. In Sabina, come d'altro canto in quasi tutta Italia, l'annata olivicola si è dimostrata critica, con un calo quantitativo di produzione nell'area di almeno il 50% rispetto alla media.
In quest'anno di clima anomalo e di forti attacchi parassitari, hanno fatto più che mai la differenza il tipo di conduzione degli oliveti, la tempestività degli interventi ed il costante monitoraggio in tutte le fasi di lavoro, dalla produzione, alla raccolta, fino all'estrazione dell'olio: in una parola sola, la professionalità degli operatori.
"
Proprio per sostenere questa professionalità il Consorzio, grazie al sostegno del Gal Sabino (PSR del Lazio 2007/2013 ASSE IV LEADER – Misura 4.1.1.133 Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale - FEARS Reg. Ce 1698/05), ha lanciato in questi giorni una campagna promozionale sulle reti Mediaset di circa 400 spot televisivi: quasi quatto volte di più degli anni precedenti.
"Si tratta" - prosegue Petrucci - "di un'iniziativa di visibilità e valorizzazione importantissima, pianificata con largo anticipo e che deve essere svolta necessariamente entro quest'anno per rispettare i termini del progetto. Sarebbe quindi assurdo che, a fronte di un così importante rilancio dell’immagine, i consumatori non trovassero in commercio una quantità di prodotto Sabina DOP adeguata a rispondere alla domanda."

 

Allegati da scaricare

 

indietro | tutti i comunicati stampa

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Socio AICIG

Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Il Consorzio Sabina Dop è socio dell'Aicig - Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Approfondimenti

OLIO E SALUTE

Olio d’Oliva, Dieta Mediterranea e Disturbi Cognit

Dieta Mediterranea e Olio d’Oliva contro il diabet

Più olio d’oliva, meno fame

Olio extravergine d’oliva: elisir di lunga vita

L’Olio di Oliva e la salute in tutte le età

STORIA DELLA SABINA

Numa Pompilio

Romolo, il primo re di Roma di origini Sabine

Storia della Sabina

La gens Sabina

Cures la capitale dei Sabini

 

© 2017 Consorzio Sabina Dop - c.f. 90021470571
Il sito è implementato con il sostegno di
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) - Psr Lazio 2007-2013