Seppioline e piselli senza pomodoro

http://blog.giallozafferano.it/simonacel

Seppioline e piselli senza pomodoro

Questo secondo piatto “Seppie e piselli senza pomodoro” è una ricetta che io e mio marito spesso ci facciamo per cena perché è abbastanza semplice e veloce da fare.

Gli ingredienti utilizzati sono (per 2 persone):

400 gr di seppioline
500 gr piselli
cipolla q.b.
olio extravergine d’oliva q.b. (io uso Sabina D.O.P.)
1 bicchiere di vino bianco
La prima cosa da fare è pulire le seppie spellandole e togliendo l’osso che si trova all’interno. Poi bisogna togliere il becco cartilagineo che si trova tra i tentacoli e la vescica con l’inchiostro. Infine, si devono passare sotto l’acqua corrente.

Successivamente in una padella antiaderente ho messo l’olio extravergine d’oliva (Sabina d.o.p.) e la cipolla tagliata a pezzettini piccoli poi ho aggiunto le seppie quando la cipolla è imbrunita. Dopo 2-3 minuti ho aggiunto il vino bianco.Successivamente (circa 10 minuti) ho aggiunto i piselli e ho fatto cuocere il tutto per 30 minuti vi accorgete se sono cotte dalle seppie che diventano morbide. Infine ho aggiunto sale e pepe e le “Seppioline e piselli senza pomodoro” sono pronte!!!!

http://blog.giallozafferano.it/simonacel/seppioline-e-piselli-senza-pomodoro/
08/08/2013

 

indietro

News

Olio Sabina DOP campagna 2018/2019: la confezione da 5 litri non sarà disponibile

Olio Sabina DOP campagna 2018/2019: la confezione da 5 litri non sarà disponibile

Cambio di Ente Certificatore Sabina DOP

Cambio di Ente Certificatore Sabina DOP

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Socio AICIG

Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Il Consorzio Sabina Dop è socio dell'Aicig - Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche

Approfondimenti

OLIO E SALUTE

Olio d’Oliva, Dieta Mediterranea e Disturbi Cognit

Dieta Mediterranea e Olio d’Oliva contro il diabet

Più olio d’oliva, meno fame

Olio extravergine d’oliva: elisir di lunga vita

L’Olio di Oliva e la salute in tutte le età

STORIA DELLA SABINA

Numa Pompilio

Romolo, il primo re di Roma di origini Sabine

Storia della Sabina

La gens Sabina

Cures la capitale dei Sabini

 

© 2018 Consorzio Sabina Dop - c.f. 90021470571
Il sito è implementato con il sostegno di
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) - Psr Lazio 2007-2013